Rettangolo arrotondato:  	
IL NEO-MASCHILISMO
LEGA MASCHIO
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


      

 

 

ESISTE E COME! UN PARTITO CHE VUOLE ABOLIRE L’ABORTO E LA LEGGE 194 INFANTICIDA: IL NOSTRO MOVIMENTO POLITICO LEGA MASCHIO.

 

Benvenuto caro amico Giuliano Ferrara con noi e con il nostro pensiero cristiano anti-abortista al 100% e della libertà delle donne di uccidere chiunque, chi se ne frega! Non farti intimidire dalle femministe, anche se sono tutte assasine come loro stesse si definiscono, perciò speriamo che lo stato le arresti come per legge. Con indignazione lamentiamo omissioni in atto di ufficio da parte della Polizia e forze dell’ordine, per non aver apllicato la legge repressiva e l’arresto delle manifestanti che hanno sputato e oltraggiato i polizziotti e per manifestato senza le dovute autorizzazioni.

Se fossero stati manifestanti maschi, la polizia li avrebbero manganellati a morte, pestati e arrestati subito come terroristi.

CHE GIUSTIZIA DI MERDA ROSA. CI VERGOGNIAMO DI ESSERE ITALIANI ED EUROPEI.

 

TELEMASCHIO SU YOU TUBE

 

 

 

IL NOSTRO PARTITO PRESENTE ANCHE SU NEAPOLITICA.IT

 

STUPRO E RAZZISMO MEDIATICO DI STATO CONTRO I BAMBINI

 

 

S.O.S ORRORE PEDO-OMOSESSUALE AI DANNI DEI NEONATI

CON SFRUTTAMENTO DI IMMAGINE DI MINORE

 (REATO PROMOSSO DALLA REGIONE TOSCANA E DAL MINISTERO DELLE PARI OPPORTUNITA’ FEMMINILI)

VERGOGNA E SGOMENTO DALLA LEGA MASCHIO.

DOVREBBERO PERSEGUIRLI PER LEGGE.

 

 

S.O.S. ETEROFOBIA, S.O.S. LIBERTA’ DI PENSIERO ETERO,

S.O.S. NAZISMO-OMOSESSUALE MONDIALE.

 

On. Grillini:

 circa le esagerazioni di Gentilini, dobbiamo pero’, come Movimento politico LEGA MASCHIO 100% etero, neomaschilista cristiano, dissentire anche dalle vostre esternazioni estreme, rilasciate in vari giornali nazionali, a riguardo del maschilismo e machismo, considerato da voi, il male assoluto del paese.

Innanzitutto ci crea dissonanza ed assurdità già il fatto che un maschio, non possa essere: né etero, né macho, né maschilista…. Cosa  che per un uomo, non gay, è del tutto naturale. Ma questo non vuol dire che il maschilismo sia un crimine! Allora anche il femminismo è criminale, come L’OMOSESSUALISMO…soprattutto quando questi ultimi diventano delle vere e proprie DITTATURE POLITICHE E DI PENSIERO come avviene oggi, esempio: Ministero discriminatorio della pari opportunità femministe antimaschio, spalmate ed imposte ormai, in tutto il mondo e in tutti i governi (ovviamente compresa la sua tanto cara amica ZAPATERA).

P.S: VI RICORDIAMO INOLTRE, CHE NOI NEO-MASCHILISTI ETERO, SIAMO GIA’ UNA MINORANZA “ETNICA”  IN ESTINZIONE, PERCIO’ SIAMO NOI A TEMERE PER LA NOSTRA SOPRAVVIVENZA FUTURA.

ECCO TANTI SCIOCCANTI E ORRIBILI PENSIERI E PROGETTI SATANICI FEMMINISTI PER L’OLOCAUSTO IMMINENTE DI TUTTI I MASCHI DEL MONDO.

"La famiglia nucleare dev'essere distrutta... qualunque sia il significato finale, lo sfascio delle famiglie è adesso un processo obiettivamente rivoluzionario" -- Linda Gordon

"Ritengo che l'odiare i maschi sia un onorevole e vitale atto politico, gli oppressi hanno il diritto di odiare l'intera classe che li sta opprimendo" -- Robin Morgan, Ms. Magazine Editor.

"Non ho la più pallida idea di quale ruolo rivoluzionario i maschi bianchi eterosessuali possano avere, visto che essi sono l'incarnazione stessa di un potere rivoluzionario basato sui propri privilegi. D'altra parte, ho comunque parecchia difficoltà a capire cosa in genere gli uomini potrebbero fare riguardo questa questione. A parte iniziare a fare tutti i lavori degradanti che le donne hanno fatto per generazioni, magari potrebbero anche suicidarsi in massa ? No, non volevo davvero dire questo. Invece si, volevo proprio dir questo." -- Robin Morgan

"Non possiamo distruggere le iniquità fra gli uomini e le donne finchè non distruggeremo il matrimonio" -- Robin Morgan (Sisterhood Is Powerful, (ed), 1970, p. 537)

"Io sostengo che lo stupro esista ogni volta che il rapporto sessuale non è stato avviato dalla donna, scaturito dal proprio desiderio e affetto genuino" -- Robin Morgan

"Definire un uomo come un animale e fargli un complimento; l'uomo è una macchina, un vibratore ambulante". Valerie Solanas, Authoress of the SCUM Manifesto

"Io voglio vedere un uomo picchiato a sangue e con un tacco a spillo conficcato nella sua bocca, come una mela nella bocca di un porco" -- Andrea Dworkin

"Il matrimonio è un'istituzione che si è sviluppata dalla pratica dello stupro" -- Andrea Dworkin

"Domanda: La gente crede che lei è ostile agli uomini.
Risposta: Lo sono."
-- Andrea Dworkin

"L'istituzione dei rapporti sessuali è anti-femminista" -- Ti-Grace Atkinson; Amazon Odyssey (p. 86)

"Il Femminismo è la teoria, il Lesbianismo è la pratica" -- Ti-Grace Atkinson

"Lo stupro altro non è che un processo più o meno consapevole di intimidazione con cui tutti gli uomini mantengono tutte le donne in uno stato di paura" -- Susan Brownmiller; Autrice di "Against Our Will" p.6

"Gli uomini ingiustamente accusati di stupro possono comunque imparare da tale esperienza" --Catherine Comins

"Le donne hanno le loro colpe. Gli uomini ne hanno solo due: tutto ciò che dicono e tutto ciò che fanno" --Popolare Graffitto Femminista

"Quando una donna raggiunge l'orgasmo con un uomo lei sta solamente collaborando al sistema Patriarcale, erotizzando la propria oppressione..." - Sheila Jeffrys

"I rapporti sessuali etero sono la pura, formalizzata espressione di disprezzo per il corpo delle donne" -- Andrea Dworkin

"Tutti gli uomini sono stupratori, questo è ciò che sono". -- Marilyn French

"L'unica cosa a cui son buoni gli uomini è per scopare, e per investirli con un camion". Dichiarazione fatta da un'amministratrice Femminista della Maine Univiersity, quotata da Richard Dinsmore, il quale poi vinse una causa civile contro l'università per un totale di 600,000 dollari.

"Non voglio mettermi nella condizione di spiegare a un bambino maschio di 9 anni il perchè io sono convinta che sia OK per le bambine di indossare magliette che rivelino la loro superiorità nei confronti dei bambini maschi" --Treena Shapiro

"In genere io supporto il diritto di una bambina di offendere ogni membro del sesso opposto che le passi davanti. Infatti, preferisco vedere una piccola bambina indossare una maglietta che prende in giro i bambini maschi piuttosto di una che li faccia arrapare" --Treena Shapiro

"Noi siamo, come genere, infinitamente superiori agli uomini." -- Elizabeth Cady Stanton

"Sono fermamente convinta che una donna ha il diritto di giustiziare un uomo che l'ha stuprata" --Andrea Dworkin

"Solo quando la maschilità sarà morta- e perirà quando la femminilità saccheggiata smetterà di sostenerla" --Andrea Dworkin

"La fissazione di Bill Clinton per il sesso orale -e non il sesso reciproco- mette le donne in uno stato di perenne sottomissione. E' il più feticista, senza cuore e freddo scambio sessuale che si possa immaginare" --Andrea Dworkin

"Qualsiasi rapporto sessuale, anche il sesso consensuale all'interno del matrimonio, è un atto di violenza perpetrato contro una donna". --Catherine MacKinnon

"Dobbiamo terrorizzarli ancora ed ancora e distruggerli come potere, finchè anche l'ultima loro voce verrà azzittita... allora avremo distrutto il nucleo della famiglia, la norma eterosessuale... e questo sarà il nostro contributo alla storia del mondo" ---Françoise d'Eaubonne, 1974

"Ho raggiunto un punto in cui non sono più spaventata o irritata da quegli uomini che sono fieri della loro mascolinità" --Trille Nielsen

"Gli uomini sono di un altro pianeta, mandati qui in astronavi per copulare con le abitanti femmine del pianeta terra e propagare la specie- una missione per il quale la scienza li ha adesso resi del tutto inutili. Dobbiamo solamente tenere un gruppetto di donatori in una fattoria per lo sperma, dove potranno sussistere mangiando pizza e bevendo birra". --Rosie DiManno, giornalista del Toronto Star, Alberta Report, Gennaio 11, 1999, pag. 31

"Tutti gli uomini che stanno combattendo e piangendo per ottenere la custodia condivisa dei figli sono proprio quegli uomini che non meritano nessuna custodia. Non sono altro che violentatori e pedofili". --Cindy Ross

"La questione è molto semplice, ogni donna deve essere desiderosa di essere indentificata come una lesbica se vuole essere completamente femminista" --National NOW Times, Gennaio, 1988 (NOW= "National Organization of Women", la più grande e potente organizzazione femminista americana.)

"Dal momento che il matrimonio costituisce una schiavitù per le donne, è chiaro che il Movimento delle Donne debba concentrarsi per attaccare questa istituzione. La libertà per le donne non potrà essere acquisita finchè il matrimonio non verrà abolito" --Sheila Cronan, Leader Femminista

"Il matrimonio è da sempre esistito per il beneficio degli uomini; ed è stato un metodo legalmente sanzionato per controllare le donne... Dobbiamo distruggerlo. La fine dell'istituzione del matrimonio è una condizione necessaria per la liberazione delle donne. E' per noi quindi importante incoraggiare le donne a lasciare i loro mariti e non vivere da sole con gli uomini... Tutta la storia dovrà essere riscritta in termini di oppressione delle donne. Dobbiamo ritornare alle antiche religioni femminili come la stregoneria" --dalla "Dichiarazione di Femminismo", Novembre 1971

"Affinchè i bambini vengano cresciuti con parità, dobbiamo portarli via dalle famiglie e crescerli in comuni appositi" --Dr.Mary Jo Bane, femminista e assistente professore di educazione al Wellesley College

"Essere una casalinga è una professione illegittima. La scelta di servire ed essere protetta, e di pianificare una vita familiare è una scelta che non dovrebbe esistere. Il cuore del femminismo radicale è di cambiare tutto ciò." --Vivian Gornick, autrice femminista -Università dell'Illinois. Aprile 25, 1981.

"La cosa più misericordiosa che una famiglia numerosa possa fare ad uno dei suoi bambini più piccoli è ucciderlo". --Margaret Sanger, autrice di "Women and the New Race," p. 67

"Più divento famosa e potente, e più potere ho per far del male agli uomini" --Sharon Stone

"Gli uomini sono degli animali." --Ireen von Wachenfeldt (femminista svedese)

"Gli uomini devono essere ridotti e mantenuti ad una percentuale di circa il 10% della razza umana" --Sally Miller Gearhart

"In una società patriarcale, ogni rapporto sessuale etero è uno stupro perchè le donne, come gruppo, non sono forti abbastanza per dare un consenso vero e proprio" --Catharine MacKinnon

"Gli uomini che sono in galera per stupro credono che sia la cosa più stupida di questo mondo... son stati messi in galera per un qualcosa che differisce molto poco da ciò che la maggior parte degli uomini fa e poi chiama "sesso". L'unica differenza è che quelli in galera son stati arrestati". --Catharine MacKinnon

“In questa società la vita, nel migliore dei casi, è una noia totale e nulla riguarda le donne: dunque, alle donne responsabili, civilmente impegnate e in cerca di emozioni sconvolgenti, non resta che rovesciare il governo, eliminare il sistema monetario, istituire l’automazione globale e distruggere il sesso maschile." --Valerie Solanas

"Il maschio è un animale domestico che, se trattato con fermezza... può essere addestrato per fare molte cose." --Jilly Cooper

"Buona parte, e certamente la parte più divertente, di essere una femminista è quella di terrorizzare gli uomini." --Julie Burchill

"La mia opinione riguardo agli uomini è il prodotto della mia esperienza. Nutro poca simpatia per loro. Come un Ebreo appena liberato da Dachau, guardo il bel giovane soldato Nazista cadere per terra nel dolore con un proiettile nello stomaco, lo guardo con scarso interesse, poi vado per la mia strada. Non mi fa nè caldo nè freddo. Semplicemente non m'interessa. Che persona lui fosse, le sue colpe e i suoi desideri, semplicemente non m'interessa" --Marilyn French

"MASCHIO: ... rappresenta una variante o una deviazione della categoria della femmina. I primi maschi erano mutanti, il sesso maschile rappresenta una degenerazione e una deformazione di quello femminile.

UOMO: ... una obsoleta forma di vita, una creatura ordinaria che ha bisogno di essere controllata. Un polemico uomo-bambino."
--Estratto da un Dizionario Femminista (ed. Kramarae and Triechler, Pandora Press, 1985)

"I mass media trattano la violenza sulle donne, ad esempio lo stupro, le percosse e l'omicidio di mogli e fidanzate, o l'incesto maschile con i propri figli, come aberrazioni che riguardano solo l'individuo. Nascondendo il fatto che in verità qualsiasi violenza maschile nei confronti delle donne fa parte di una operazione pianificata." --Marilyn French

"Io sono convinta che le donne abbiano una capacità di comprensione e compassione di cui gli uomini sono strutturalmente sprovvisti, non ce l'hanno perchè non possono avercela. Sono semplicemente incapaci di tutto ciò." --Barbara Jordan

"Probabilmente l'unico posto in cui un uomo può davvero sentirsi sicuro è in una cella di massima sicurezza, salvo ovviamente la minaccia di una imminente liberazione." --Germaine Greer

"Una donna ha bisogno di un uomo tanto quanto un pesce ha bisogno di una bicicletta."
--Irina Dunn (1970)

"Ho molta difficoltà con l'idea che possa esistere un uomo ideale. Per quanto mi riguarda, i maschi sono il prodotto di un gene danneggiato. Loro fanno finta di essere normali ma tutto ciò che fanno è stare lì seduti con un sorrisino sulla faccia nel mentre che producono sperma. Lo fanno tutto il tempo. Non si fermano mai." --Germain Greer

"Regola Numero 10: picchialo regolarmente sulla testa con la tua scarpa" --Sharon Stone (dichiarazione fatta durante il talk show 'On David Letterman', in cui presentò una lista di 10 cose da fare per mantenere il tuo uomo)

"Uno degli impliciti, seppur non ammessi, pilastri del femminismo è stato un fondamentale disprezzo per i maschi" --Wendy Dennis (scrittrice)

"Quando le donne si potranno mantenere da sole, e avere accesso a tutti i settori e professioni, con una casa propria e un conto in banca... solo allora potranno possedere il loro corpo ed essere delle dittatrici nella vita sociale" --Elizabeth Cady Stanton

"La sessualità dei maschi è sporca e violenta, e gli uomini talmente potenti che sono in grado di penetrare le donne per fotterle e riprogrammarle dal di dentro. Come Satana, gli uomini possiedono le donne, facendo si che le loro perverse fantasie finiscano poi per appartenere anche alle donne. Una donna che fa sesso con un uomo, quindi, lo fa contro la sua volontà, anche se non si sente costretta. " --Judith Levine

"Il sesso è la croce nel quale le donne vengono crocifisse. Il sesso può quindi solamente essere definito come stupro universale" --Hodee Edwards

"Mi chiedo se (Martin Luther King) abbia mai fatto qualcosa d'importante, o solamente fatto arrabbiare molta gente e causato un sacco di sommosse" --Pat Poole, membra del Consiglio della città di Melbourne, che si è opposta a nominare una via in onore a Martin Luther King

"Compara i resoconti delle vittime di stupro con quelli delle donne che hanno fatto sesso. Sono molto simili... L'unica grande differenza fra il sesso (normale) e lo stupro (anormale) è che il normale capita così spesso che è difficile far notare ad una persona ciò che di sbagliato c'è in esso" --Catherine MacKinnon

"Sotto il patriarcato nessuna donna è libera di vivere la propria vita, o di amare, o di crescere i propri figli. Sotto il patriarcato ogni donna è una vittima, del passato, del presente e del futuro. Sotto il patriarcato, la figlia di ogni donna è una vittima, del passato, del presente e del futuro. Sotto il patriarcato il figlio di ogni donna è il suo potenziale traditore e anche l'inevitabile stupratore o violentatore di un'altra donna" -- Andrea Dworkin

"La scoperta dell'uomo che i propri genitali possono essere usati come un'arma per generare paura dovrà essere considerata come una delle più importanti scoperte della preistoria, assieme all'uso del fuoco, e alla prima ascia di ferro" --Susan Brownmiller

"Il romanticismo altro non è che stupro adornato da un aspetto prezioso" --Andrea Dworkin

"La famiglia nucleare è un focolaio di violenza e depravazione" --Gordon Fitch

"Le femministe hanno da sempre criticato il matrimonio come un luogo di oppressione, pericolo e schiavitù per le donne" --Barbara Findlen

"Dio cambierà. Noi donne... cambieremo il mondo talmente tanto che Lui non troverà più spazio qui." --Naomi Goldenberg

"Chi se ne frega come si sentono gli uomini, o cosa fanno, o se soffrono ? Hanno avuto più di 2000 anni per dominare e hanno combinato un pasticcio completo. Adesso è il nostro turno. Il mio unico commento per gli uomini è, se non vi va bene, buona fortuna - e se vi mettete sulla mia strada, io vi metto sotto." --Herald-Sun, Melbourne, Australia - 9 February 1996

"IL problema è che la maggior parte degli uomini sono dei coglioni. Il problema è che la maggior parte delle donne continuano ad aver a che fare con questi coglioni." --Cher

"Gli uomini hanno sempre detestato i pettegolezzi delle donne perchè quello che sospettano è la verità: le loro misure (del pene) vengono prese e poi paragonate." --Erica Jong

"Gli uomini si aspettano molto, e fanno troppo poco." --Allen Tate

"Il cuore degli uomini è freddo. Essi sono indifferenti." --Mother Jones

"Il Cromosoma maschile è un cromosoma femminile incompleto. In altre parole, il maschio è un aborto che cammina, abortito allo stadio genetico. Essere maschio è essere deficiente, emozionalmente limitato: la mascolinità è una malattia di deficienza e i maschi sono storpi emotivi." --Valerie Solanas

"Se vuoi che venga detto qualcosa, chiedi ad un uomo, se vuoi che venga fatto qualcosa, chiedi ad una donna." --Margaret Thatcher

"Gli uomini sono come le gomme da masticare, dopo che le mastichi perdono il sapore". --Ally McBeal (personaggio televisivo del celebre telefilm americano "Ally McBeal")

"Tutti gli uomini sono qualcosa di ridicolo e grottesco, proprio perchè son uomini." --Friedrich Von Schlegel

"Ciao, io mi chiamo Mary Odiare-gli-Uomini-è-Divertente. Da quando ho imparato ad accettare la mia natura femminista, ho scoperto la grande gioia nel minacciare le vite degli uomini, frustando i fratelli dei club [NdR- le famose "fraternities" dei College Americani] e complottando per uccidere il patriarcato. Io odio i maschi proprio perchè son maschi." --Inizio di un discorso tenuto da una ragazza di nome Mary durante una conferenza femminista tenutasi all'Università del New Hampshire il 10 Marzo 2005. Dopo queste prime frasi della ragazza il pubblico, composto interamente da femministe, ha iniziato ad applaudire ed ha intonato una canzone sulla castrazione dei maschi.

"Gli uomini sono delle bestie, anche se persino le bestie non si comportano come gli uomini." --Brigitte Bardot

"Più vedo come son fatti gli uomini, e più preferisco i cani." --Madame de Staël

"Gli uomini sono geneticamente inferiori alle donne." --Andrea Lynne

 

 

S.O.S. STREGHE, FEMMINISTE E SETTE SATANICHE ROSA

 

666

 

La Wicca è una nuova religione magica e neopagana fondata nel 1949 da Gardner.
In questi ultimi decenni la Wicca ha ottenuto un notevole aumento degli adepti la grandissima maggioranza dei quali sono donne.
In Italia esistono numerosi libri sulla Wicca ma quasi tutti sono stati scritti da streghe o stregoni Wiccan.
Fa eccezione «Il ritorno delle streghe» del professor Giovanni Pellegrino (Edisud Salerno), che cerca di dare una lettura pluriprospettica e pluridimensionale dell'universo wiccan utilizzando le categorie della storia delle religioni e della sociologia della religione.
Pellegrino infatti non si limita a descrivere le principali dottrine e credenze della Wicca ma cerca anche di individuare le cause psicosociali che hanno permesso alla Wicca di aumentare notevolmente il numero dei propri adepti.
A tale riguardo l'autore mette in evidenza che è praticamente impossibile conoscere il reale numero dei wiccan sia perché molti di essi mantengono segreta la loro appartenenza a tale religione sia perché la pratica dell'autoiniziazione rende impossibile agli stessi wiccan di conoscere il numero preciso degli adepti essendo numerosi i cosiddetti «wiccan solitari».
Lo studio cerca di fornire un panorama esaustivo del complesso mondo della stregoneria moderna nel quale il colore dominante non è il bianco o il nero ma il grigio, dal momento che in tale universo troviamo gruppi molto diversi tra loro.
Volendo semplificare possiamo dire che due sono i gruppi di streghe più importanti presenti nel mondo contemporaneo: le streghe sataniche che adorano il Diavolo e le streghe neopagane e femministe della Wicca che adorano o esclusivamente la «dea» oppure la «dea» e il «dio» con le corna (le correnti femministe della Wicca adorano solamente la «dea» mentre le altre correnti, pur ritenendo la «dea» superiore e più importante del «dio» con le corna, in quanto ella è la creatrice dell'universo, adorano entrambe le divinità).

 

Utilizzando le categorie della sociologia e della psicologia sociale si ritiene che la causa più importante del successo ottenuto dalla Wicca negli ultimi decenni sia il suo legame con i gruppi e l'ideologia femminista.
E' messo infatti in evidenza che nella Wicca è riscontrabile una sorta di «femminismo metafisico» basato sulla credenza che la donna sia superiore all'uomo in quanto è l'essere più vicino alla perfezione della «dea».
Un'altra caratteristica che non può non interessare i sociologi della religione è il fatto che i wiccan si autodefiniscono con orgoglio streghe e stregoni in quanto si propongono di riabilitare storicamente la figura della strega che a loro dire non è quella persona malvagia e pericolosa descritta dalla Chiesa cattolica e dagli inquisitori, ma è al contrario una specie di eroina che si propone di entrare in contatto con la «dea» e utilizza la magia solamente per fini moralmente leciti.
E' arduo individuare le caratteristiche principali dell'edificio dottrinale della Wicca in quanto essa, avendo numerose correnti, presenta una certa eterogeneità nelle sue credenze; è tuttavia possibile individuare alcune credenze presenti in tutte le correnti: l'importanza della magia, la rivalutazione della figura della strega, la credenza nell'astrologia, la credenza nella reincarnazione, la convinzione che esistano fate, gnomi, elfi, l'adorazione della «dea» oppure del «dio» e della «dea» insieme e una notevole ostilità nei confronti della religione cattolica, l'accettazione dell'omosessualità.
Molta importanza viene anche attribuita all'ecologia e al contatto con la natura sebbene i wiccan abbiano una concezione magica del mondo.
Tra l'altro essi sono convinti che esista un'altra dimensione che è in contatto con la nostra da essi definita «La Terra  Dell'Eterna Estate».
I contatti tra queste due dimensioni diventano ancora più stretti in alcuni periodi dell'anno che corrispondono alle principali feste della Wicca ovvero gli Esbat e i Sabbat.
Esiste un notevole soggettivismo all'interno dell'universo wiccan e che non ci sono veri e propri comandamenti come sono presenti nella religione cattolica.

 

In sintesi l'unico comandamento che i wiccan non devono violare se non vogliono essere colpiti dalla maledizione della «dea» è questo: «finché non fai male a nessuno, fai ciò che vuoi».
Tutte le altre regole non sono veri e propri comandamenti ma consigli.
Una differenza tra la morale wiccan e quella cattolica è che mentre il fine primario dei principi morali cattolici è quello di evitare di cadere nel peccato dal momento che per i cattolici la natura umana è corrotta dal peccato originale (concezione realistica dell'uomo il quale può salvarsi solamente con l'aiuto della grazia di Dio e con l'uso corretto del libero arbitrio), il fine della morale wiccan è quello di instaurare un rapporto armonico con l'universo e con la «dea».
Appare evidente come la Wicca parta da una concezione ottimistica dell'uomo e chiede pochissimi sacrifici ai suoi adepti in quanto non crede nell'esistenza del peccato e nemmeno nell'esistenza del Diavolo considerato dai wiccan un'invenzione degli autori della Bibbia che avrebbero introdotto tale figura per terrorizzare gli uomini.
E' probabile che nei prossimi anni si avrà un'ulteriore aumento degli adepti della Wicca e ciò costituirà un'ulteriore sfida per il cattolicesimo.

 

EFFEDIEFFE

 

 

 

 

 

LE DUE DENUNCE DI UN NOSTRO DEGNO SOSTENITORE, CONTRO LE DONNE NELLE FORZE ARMATE.

Clicca sui 2 loghi qui sopra per leggere le denunce.

********************************************************

Tab.13.1 - Trasmissioni d'approfondimento: i primi 20 personaggi intervenuti nel periodo 1-28 febbraio 2006 (frequenze)

 

 

Personaggi

Frequenze

Gianluigi Paragone, direttore Padania

24

Francesco Rutelli, Margherita

22

Piero Fassino, Ds

19

Silvio Berlusconi, Fi

19

Pierferdinando Casini, Udc

18

Fausto Bertinotti, Rif. Comunista

17

Gianfranco Fini, An

14

Massimo D'Alema, Ds

13

Romano Prodi, Unione

11

Clemente Mastella, Udeur

10

Domenico Savio, Partito Comunista Marxista Leninista Italiano

10

Emma Bonino, la Rosa nel Pugno

10

Salvatore Marino, Partito Maschio 100%

10

Vladimir Luxuria, Rif Comunista

10

Luca Telese, Giornalista de Il Giornale

9

Maurizio Gasparri, An

9

Alfonso Pecorario Scanio, Verdi

8

Bruno Tabacci, Udc

8

Piero Sansonetti, direttore Liberazione

8

Roberto Cota, Lega Nord

8

*******************************************************

Video tv Puttane Sataniste

NUOVO VIDEO TELEMASCHIO.

CLICCA QUI

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO TV FRANCE 2  CLICCA PER LE IMMAGINI VIDEO TV  CLICCA QUI PER IL VIDEO TV: NASCE LA LEGA MASCHIO

S.O.S. TERRORISMO FEMMINISTA NEI

MASS-MEDIA

Delirio intimidatorio delle naziste femministe contro tutti i maschi Italiani in spot politico-televisivi delle Impari opportunità secondo le quali tutti noi maschi siamo colpevoli, violenti, stupratori e quanto di peggio si possa dire e incriminare dei cittadini invece non-violenti e tranquilli, ma per esse, comunque TUTTI colpevoli di essere MASCHI, esempio:

1)     LO SPORTELLO CONTRO LA VIOLENZA (presunta e/o inventata) ALLE DONNE (finanziato dalle istituzioni discriminatorie di Stato, comuni, province, regioni e ministeri vari, ecc, QUINDI PAGATO ANCHE DALLE STESSE VITTIME: I CITTADINI MASCHI.

2)     LA POLLASTRINI DICE: MISURE SPECIALI (e leggi marziali hitleriane) CONTRO TUTTI I MASCHI ITALIANI COLPEVOLI DI AVER VIOLENTATO 10 MILIONI DI DONNE!

3)     LA DEPUTATA NAZI-FEMMINISTA LEGHISTA LOSSANA, CHIEDE LA CASTRAZIONE CHIMICA DI TUTTI I MASCHI. Ecc, ecc, ecc

E TUTTO QUESTO TERRORISMO FEMMINISTA MEDIATICO ANTI-MASCHIO, E’ AVALLATO E SPONSORIZZATO DAL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA NAPOLITANO, CHE INVECE DI DIFENDERE L’UGUAGLIANZA TRA I SESSI E QUINDI, LA TUTELA ANCHE DEI DIRITTI DEI CITTADINI MASCHI,  SOSTIENE: “TEMPI MATURI PER LE DONNE AI VERTICI DELLO STATO”….. ALTRO CHE PARI OPPORTUNITA’! QUESTO INSOMMA E’ UN COMPLOTTO MONDIALE PER DISTRUGGERE ED ANNIENTARE IL GENERE MASCHILE E, AFFIDARE IL POTERE POLITICO-MILITARE DI TUTTI GLI STATI DELLA TERRA, ALLA PIU’ GRANDE AVANZATA NAZISTA DI TUTTI I TEMPI, CIOE’ L’ARMATA “ROSA” DELLE DONNE NAZISTE-FEMMINISTE DI SATANA.

CLICCA QUI PER L'ARTICOLO SULLA FINANZIARIA 2007 A FAVORE SOLO DELLE DONNE. 

 

MASCHIO 100% ANCHE SU YOU TUBE- GOOGLE.

 

La tv femminile fa sempre più schifo e meno ascolti.

LA TV E’ SEMPRE PIU’ ROSA E INFATTI FA SEMPRE PIU’ SCHIFO E MENO ASCOLTI.

CLICCA SULLA FOTO SOPRA PER L’ARTICOLO

“LESBO TV”

 

ASSURDA INIZIATIVA DEL MOIGE (Movimento Italiano Genitori)

“IL WEB PER AMICO” un progetto per insegnare ai minori un utilizzo consapevole della Rete Internet che tanto preoccupa (evidentemente) l’omosessualità di tanti genitori; dato che il Moige ed altre associazioni a tutela dei minori, non si preoccupano invece di evitare che i loro figli si lavino il cervello con le tv generaliste, impregnandosi di idoli pervertiti e personaggi gay e lesbiche propinati ed imposti da tante tv in fasce protette. COME MAI? VOLETE ALLORA IL WEB E LA TV PER AMICI, PURCHE’ SIANO OMOSESSUALI?

GUARDA TUTTI I VIDEO TV SHOCK DEL MASCHIO 100% ON LINE IN THE WORLD. LA TV VERITA'. CLICCA QUI.  CLICCA QUI PER IL VIDEO TV ITALIA 1

TELEMASCHIO VIDEOS: LA TV VERITA' DEL MASCHIO 100%, LA PIU' SCIOCCANTE DEL WEB. CLICCA SULL'IMMAGINE QUI SOPRA E BUONA VISIONE.

       GUARDA TUTTI I VIDEO TV SHOCK DEL MASCHIO 100% ON LINE IN THE WORLD. LA TV VERITA'. CLICCA QUI.

S.O.S. SCANDALI ROSA NEI VARI MINISTERI.

ESEMPI CONCRETI DI NAZI-FEMMINISMO IN ITALIA.

Al Ministero della Salute la Turco sta adottando, dichiarandolo nelle riunioni, criteri per nominare donne al posto dehli uomini, pur essendo un ministero con oltre il 75% di impiegate, violando le stesse leggi che le femministe hanno voluto.

Presso la motorizzazione civile e ministero trasporti, le donne autiste degli autobus, sono assunte senza patente, per poi acquisirla con i soldi dello Stato o della Regione ed essere assunte con una graduatoria di sole donne, senza farle competere con gli uomini, che sono esclusi a favore di esse. Inoltre hanno dei contratti di lavoro personalizzati con orari e giorni di lavoro su misura loro (agli uomini NO).


 

 

HOME