Rettangolo arrotondato:  	
IDEOLOGIA POLITICA,PROGRAMMI E OBIETTIVI DELLA
LEGA MASCHIO
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


La Politica è DONNA? (come molti dicono!), ecco perché la politica oggi è IN CRISI E NON E’ PIU’ CREDIBILE.

LA CRISI DELLA POLITICA E’ LA CRISI DEL MASCHIO.

(titolo articolo copertina giornale AUSONIA)

 

 

ECCO LA NOSTRA DENUNCIA-RICORSO CONTRO IL MINISTERO DELLE PARI OPPORTUNITA’ NAZI-FEMMINISTE, ALLA CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL’UOMO (STRASBURGO)

CLICCA QUI

 

 

GESU' L'INTEGRALISTA

 

Nel Vangelo di domenica, sorpresa, la scoperta che Gesù era integralista.
E' l'episodio di Marco (10,2-16) in cui i farisei Lo interrogano sul divorzio. Dicono: «Mosè ha permesso di scrivere un atto di ripudio e di rimandarla», la moglie.
Si rifanno a Mosè, il legislatore: un saldo punto d''appoggio.

Ma Gesù replica: «Per la durezza del vostro cuore egli scrisse per voi questa norma».
E si rifà a una legge più antica: «All'inizio della creazione Dio li creò maschio e femmina… sicchè non sono più due, ma una sola carne. L'uomo dunque non separi ciò che Dio ha congiunto».
I farisei dunque qui fanno la figura di novatori.
Generalmente, è Gesù che appare un novatore, ciò che i farisei «tradizionalisti» non mancano di fargli notare: mangia coi pubblicani, si fa toccare da prostitute, è alquanto indifferente alle norme di purità rituale, non gl'importa granchè dei cibi proibiti e «impuri» («Non ciò che entra dalla bocca fa impuro l'uomo, ma ciò che ne esce»).
Stavolta però, sul tema così scottante del rapporto fra uomo e donna, Gesù supera tutti in tradizionalismo.
Si rifà ad una legge assai più antica di Mose, e la cita parola per parola.
E' il passo del Genesi, 2-24, il racconto della nascita di Eva. «Per questo l'uomo abbandonerà suo padre e sua madre e si unirà a sua moglie, e i due saranno una sola carne».
La legge di Mosè viene molti secoli dopo; quella che Gesù cita risale «all'inizio della creazione».
Insomma, un ultra-tradizionalista.

Un integrismo sorprendentemente intransigente, in uno che non pare intransigente sull'obbligo di lavarsi le mani prima di pranzo o di rispettare il sabato («Il sabato è per l'uomo, non l'uomo per il sabato»).
I discepoli sono allarmati da questa durezza sulla indissolubilità.
Ci sarà un momento in cui Pietro stesso dirà: se le cose sono così, allora non conviene sposarsi.
Stavolta, «Rientrati in casa, i discepoli lo interrogarono di nuovo su questo argomento».
Chissà, magari in privato, in sede riservata, Gesù avrebbe precisato, ossia limitato e addolcito questa sua intransigenza (i testi gnostici, falsi, sostengono che Gesù, esotericamente, parlava di sesso in altro modo che in pubblico). Macchè.
In privato è ancora più duro, integralista.
«Ed egli disse: chi ripudia la propria moglie e ne sposa un'altra, commette adulterio contro di lei; se la donna ripudia il marito e ne sposa un altro commette adulterio».
.......
Maurizio Blondet
09/10/2006

CLICCA QUI PER LEGGERE L'ARTICOLO

 

 

CLICCA QUI PER ENTRARE IN TELEMASCHIO VIDEOS E POLITICA

 

POLITICA DI CASA:

E' COSA NOSTRA.

 

LA MAFIA HA CAMBIATO VOLTO, SI E' RICICLATA AL 100% E FINALMENTE E' USCITA ALLO SCOPERTO DIVENTANDO IL NOSTRO ATTUALE GOVERNO MAFIOSO.
COME SCONFIGGERE LA MAFIA E COSA NOSTRA?
SEMPLICE! BASTA ARRESTARE PER ASSOCIAZIONE A DELINQUERE DI STAMPO MAFIOSO, TUTTI I NOSTRI MINISTRI AL GOVERNO (FEMMINISTE, GAY, LESBICHE, ECC), COSI' LA MAFIA SPARIRA' PER SEMPRE E TORNERANNO LA DEMOCRAZIA, LA COSTITUZIONE, L'ONESTA', LA GIUSTIZIA E LA POLITICA VERA CON I COGLIONI
.

 

 

CLICCA E GUARDA IL VIDEO TV LEGA MASCHIO INCUDINE (ITALIA 1)

 

INTERESSANTE INIZIATIVA POLITICA DEL MOVIMENTO

“NO EURO”

PER SALVARE L’ITALIA E L’EUROPA

POLITICA ALLO SFASCIO


Cittadini alla disperazione!

Anno nuovo, scenari politici nuovi.
Centrosinistra al governo che naviga a vista schierandosi decisamente a favore della Grande distribuzione, dei Grandi Potentati Economici, delle Banche, dei Grandi Affari.
Centrodestra in minoranza in fase di dissoluzione. Fuga dei quadri da Forza Italia, Resa dei conti con espulsioni a gogo in AN, UDC ormai fuori dalla coalizione, Lega sempre più assente.

Ma ciò che più deve preoccupare il cittadino è l’assoluta mancanza di progettualità della classe politica. L’unica preoccupazione è privatizzare e ridurre i costi, se i servizi ai cittadini peggiorano, se stipendi e pensioni non bastano più, poco importa tanto gli italiani questi politici continuano a votarli, perdipiù in massa…!!!

Il Movimento NO EURO non intende correre dietro al vuoto della politica, ma sta operando per giungere ad una Alternativa dei Cittadini che metta al Centro dei propri obiettivi un progetto di innovazione della politica e dell’Amministrazione riconducibile ad un solo Punto

Sovranità Nazionale Popolare

Monetaria. Riappropriazione dello Stato, cioè del cittadino della Moneta, oggi di proprietà esclusiva del sistema bancario privato, che permetterebbe di ridistribuire correttamente le ricchezze economiche oggi sempre più concentrate sulla grande finanza privata.

WWW.NOEURO.IT

 

  CLICCA QUI PER IL VIDEO SPOT LEGA MASCHIO ALLE COMUNALI 2006

 

CLICCA QUI PER LEGGERE IL LORO PROGETTO SATANICO DI GENOCIDIO MASCHILE.

 

 

CLICCA QUI PER IL VIDEO SPOT ELETTORALE TV 

 

CLICCA QUI PER VIDEO TV INTERVISTA CANDIDATO SENATORE MASCHIO 100%  

 

VIDEO TV MASCHIO 100% TEMPLARI E MUSULMANI UNITI NELLA LEGA MASCHIO   GIANFRANCO VESTUTO LEGA SUD CANDIDATO MASCHIO 100% VIDEO TV. CLICCA QUI

 

 

 

PROGRAMMA E FINALITA' POLITICHE


Un movimento politico-culturale per la rivalutazione del Maschio Tradizionale alle soglie del duemila è cosa quantomai necessaria ed auspicabile. La nostra originale proposta denuncia la condizione degli uomini e delle donne sempre più soli ed in lotta fra loro a causa di una società capitalista, che sprona l’essere umano in quanto tale ad annullare se stesso in nome del dio denaro. Il mondo moderno è attento solo a ciò che produce business e trascura volutamente valori autentici e vitali, ormai d’altri tempi, quali la Fedeltà, la Lealtà, l’Onore, l’Amicizia disinteressata, il Puro amore.

Il nostro movimento di pensiero tende a riqualificare la figura del Maschio Antico, CONTRO lo strapotere e soprattutto l’arroganza delle donne moderne. Inoltre la Lega Maschio intende iniziare una crociata di liberazione in difesa degli uomini, che vogliono riscattarsi verso le umiliazioni e le prevaricazioni da parte di una donna ormai, purtroppo, scevra di dolcezza, femminilità ma solo attenta al potere che ha sempre avuto, attraverso le sue meschine “macchinazioni” occulte.

Il Maschio, oggi più di ieri, deve assolutamente riguadagnare la sua Dignità ed Identità in una ricerca continua di un ruolo all’interno della Famiglia e della Comunità Nazionale, che gli sia il più congeniale possibile. Bisogna dire “Basta !” ai soprusi e alle ingiustizie di questa società consumista, edonista, individualista, livellatrice e femminista.

 

PROGETTI E IDEOLOGIA DELLA

LEGAMASCHIO

 

·       Per i diritti e la dignità del maschio;

 

·       Contro la donna soldato;

 

·       Contro la festa della donna;

·       Contro il monopolio dell' informazione femminista;

·       Per la riapertura delle case chiuse come estremo rimedio contro la sempre più omosessualità femminile e prevenire estremi disagi maschili.

·       Per il telefono maschio;

·       Contro quest'onda di beatificazione preconcetta della donna moderna, come specie super protetta e/o Dea da venerare;

·       Contro l'oscurantismo femminile verso il maschio ed il loro predominio ricattatorio verso l'uomo;

·       Contro la minaccia subdola della donna d'oggi in ascesa di arrogante prevaricazione nei confronti del maschio, seguita da odio e vendetta atavica;

·       Contro l'ingiustizia   della gestione dei rapporti amorosi, matrimoniali e patrimoniali della donna, sempre più propensa alle separazioni facili ed ai ricatti conseguenti devastanti per il maschio;

·       CONTRO UNA MAGISTRATURASEMPRE PIU’ PARZIALE E FEMMINISTA. (NO agli assegni di mantenimento per le ex-mogli)

·       CONTRO I MATRIMONI OMOSESSUALI E LA LORO ADOZIONE DI BAMBINI.

 

·       CONTRO LO STUPRO MEDIATICO GAY e LESBO AI DANNI DELLA TUTELA DEI MINORI.

·       CONTRO L’AUTORITARISMO DITTATORIALE DEL NEO-COMUNISMO ITALIANO

·       CONTRO UNA CHIESA PROGRESSISTA E FEMMINISTA.

·       SI ALL’ISLAM VERO AL100%

·       CONTRO LA DITTATURA DELLO PSEUDO PROGRESSISMO E DEL FEMMINISMO

 

·       CONTRO IL COMUNISMO ANTI-DEMOCRATICO.

 

PER IL POTERE DI DIO E DELLA GIUSTIZIA DIVINA SUL PIANETA, CONTRO IL POPOLO UNICO DI SATANA (Femminismo,Omosessualità e Comunismo.)



 

 

HOME